sabato 26 marzo 2011

Ritorna COSMO, su Rai 3

Il programma di divulgazione scientifica di Rai3 va in onda da domenica 27 marzo in seconda serata, e questa volta con un impronta "tutta al femminile".

Conduce infatti in studio Barbara Serra, giornalista italiana con 10 anni di esperienza nei network di news internazionali (BBC e Sky News) e ora conduttrice di Al Jazeera English, e tre inviate Silvia Bencivelli, Elisabetta Curzel, Alessandra Viola, per scoprire nel mondo le tracce del nostro prossimo futuro.

“Un programma di divulgazione scientifica in seconda serata non può limitarsi a illustrare, non basta fare Wikipedia. I canali digitali e satellitari già suppliscono a questa necessità. Su una rete pubblica c’è bisogno anche di porsi delle domande, di inserire un elemento critico. Per questo assieme a RaiTre abbiamo proposto la conduzione a una giornalista intelligente e puntuta come Barbara Serra. E con Simonetta Martone e gli altri autori e autrici abbiamo individuato come inviate tre giovani giornaliste scientifiche. E’ una redazione tutta giovane: conduttrice, inviate, regista, video-makers, autrici e autori; gli unici sopra la linea del fuoco dei 40 – abbondantemente- siamo Enrico Menduni e io”.

Così il produttore Gregorio Paolini descrive la sua creatura: COSMO, il programma di divulgazione scientifica che, ricorderete, aveva tentato di decollare su Rai 3 lo scorso settembre.

Foto: Barbara Serra, conduttrice del programma



SI POSSONO PREVEDERE I TERREMOTI?

Sarà la domanda che farà da collante tra i principali servizi della prima di 11 puntate: il programma riparte infatti con un servizio sul terremoto in Giappone. Pare che la troupe di Cosmo fosse in Giappone a filmare un documentario con gli scienziati che studiano i terremoti fino a pochi giorni prima del sisma e dello tsunami.

Nella puntata si ritorna anche a L’Aquila: Silvia Bencivelli ci mostrerà la faglia che scorre sotto la città, si farà spiegare dagli esperti dell’INGV perché il terremoto non sia stato possibile prevederlo.

Finalmente, in un programma di divulgazione scientifica, le discusse teorie contestate dalla comunità scientifica sostenute da Giuliani vengono poste al vaglio e spiegate dai geologi dell'Istituto.

Elisabetta Curzel fa l'inviata in California, sempre trattando di terremoti, questa volta il temuto “big one”, raccogliendo le preoccupazioni dei sismologi.

Luca De Biase, direttore di Nova - Il sole 24 ore, sarà ospite fisso in studio, con Antonio Piersanti, direttore della sezione di Sismologia dell’Istituto nazionale di geologia e Vulcanologia, Marco Cattaneo, direttore de “Le Scienze”, Titti Postiglione, responsabile della Sala operativa della Protezione civile e Alessandra Maramai, studiosa di tsunami per l’INGV.

Aspettiamoci nelle 11 settimane di vedere nelle prossime puntate temi di attualità molto dibattuti: omosessualità e scienza, bomba atomica, televisione, internet, privacy e spionaggio.

Sito Web: www.cosmo.rai.it
.

Nessun commento:

Posta un commento