sabato 9 luglio 2011

Surplus Cognitivo: il libro di Clay Shirky

Era moderna, era della comunicazione.
Oggi comunicare è diventato semplice, basta un click.

I mezzi di comunicazione sono sempre più veloci. Siamo in contatto con persone che neppure conosciamo ma che condividono con noi una passione, uno stile di vita, un progetto.
Ed è proprio qui la magia della comunicazione: condivisione.

Surplus cognitivo, scritto da Clay Shirky, è un libro dove il cambiamento delle comunicazioni viene spiegato anche attraverso il perché sociale:
“Se offrite alla gente l’opportunità di agire secondo il suo desiderio di autonomia e competenza o di generosità e condivisione, potrebbe prendervi in parola: tutti i casi descritti in questo libro…chiamano in causa le motivazioni intrinseche”.

Perché siete su internet? E’ per guadagnarci denaro?
Forse per qualcuno è così, ma per la maggior parte di noi internet è un mondo gratuito dove esprimersi, senza canoni e costrizioni.

Questo è un libro sul tempo libero”, e voi cosa fate nel tempo libero? Sport, lettura, un hobby? Oppure guardate la tv? “Oggi nell’intero mondo sviluppato le tre attività più comuni sono lavorare, dormire e guardare la tv…gli americani guardano circa 200.000.000.000 di ore di tv all’anno”.

Ecco il surplus cognitivo: spegnere la tv e utilizzare le ore per creare, condividere, produrre contenuti.

Questa è l’era digitale, dove da comunicazione passiva si è passati a partecipazione collettiva. E la motivazione non è solo economica:
“Non importa come i singoli individui creino e condividano: basta che esercitino questo tipo di libertà”.

La comunicazione moderna ci rende più generosi. Mettiamo a disposizione le nostre conoscenze per condividerle con il mondo: così la creatività collettiva si svilupperà sempre di più. E tutto questo surplus cognitivo migliorerà il nostro mondo e il nostro futuro.

Clay Shirky-Surplus Cognitivo
Codice edizioni- 2010
180 pag.- 22 euro




Per approfondire, l'articolo uscito su Nuova Comunicazione

Nessun commento:

Posta un commento