mercoledì 7 marzo 2012

FAMELAB: CHI SARÀ LA PROSSIMA STAR DELLA COMUNICAZIONE DELLA SCIENZA?



FameLab: il talent show scientifico promosso dal British Council, l’ente culturale britannico e ideato dal Festival della Scienza di Cheltenham (Regno Unito), approda in Italia come progetto triennale (2012-2014).


FameLab è una competizione tra giovani scienziati, ricercatori, studenti universitari e docenti di materie scientifiche che si sfidano nel comunicare al pubblico, in tre o cinque minuti al massimo, un argomento scientifico che li appassiona.

Nel solo 2011 FameLab International  ha coinvolto, come concorrenti, oltre 1000 giovani; 23.000 spettatori ed oltre 100.000 contatti online. Oltre 3600 ricercatori e scienziati hanno già partecipato al progetto.

Le attività in Italia sono realizzate grazie alla partnership strategica con Psiquadro, cuore organizzativo del Perugia Science Fest, e alla collaborazione con Museo delle Scienze di Trento,Fondazione IDIS Città della Scienza di Napoli e formicablu di Bologna. Le collaborazioni sul territorio italiano potrebbero ampliarsi nei prossimi anni.

Ideato dal Cheltenham Science Festival nel 2005, il progetto è stato adottato e promosso in diversi Paesi in tutto il mondo, a partire dal 2007, dal British Council. Al momento coinvolge 21 Paesi tra Europa, Asia, America e Africa.

Mente e cuore organizzativo di FameLab in Italia, oltre allo staff del British Council, sonoLeonardo Alfonsi e Frank Burnet. Fisico di formazione, Leonardo Alfonsi è il Direttore del Perugia Science Fest nonché Vice Presidente di EUSEA - European Science Events Association; Frank Burnet è biochimico e comunicatore nonché co-fondatore del Festival delle Scienza di Cheltenham.

A partire da marzo 2012 FameLab Italia prevede: quattro selezioni locali a Napoli, Trento, Bologna e Perugia; una gara finale nazionale a Perugia. Il vincitore rappresenterà l’Italia alla finale internazionale nel Regno Unito, durante il Festival della Scienza di Cheltenham. In quella sede incontrerà e si confronterà con i migliori talenti internazionali nel campo della scienza e comunicazione scientifica.

25 marzo                       Città della Scienza, Napoli
30 marzo                       Teatro Cuminetti, Trento
30 marzo                       Arterìa, Bologna
31 marzo                       Auditorium S. Cecilia, Perugia

Il primo e il secondo classificato in ogni selezione locale parteciperà ad una Masterclass in aprile a Perugia, con l’obiettivo di approfondire gli elementi base della comunicazione della scienza e prepararsi alla finale nazionale che si terrà il 4 maggio presso il cinema Teatro Pavone di Perugia.
Il vincitore rappresentarà l’Italia a Cheltenham, Regno Unito, nella finale internazionale del 16 giugno. Parteciperanno i vincitori provenienti da 21 Paesi.

Come nei Talent televisivi, i partecipanti vengono giudicati da una giuria di esperti, in questo caso provenienti dal mondo scientifico nonché della comunicazione. Ogni partecipante verrà anche filmato e il video sarà caricato sul canale YouTube di FameLab http://www.youtube.com/famelab

FameLab Italia gode, per il 2012, del sostegno del Fondo Sociale Europeo, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e della Regione Umbria nonché del patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della RicercaAlma Mater Studiorum Università di Bologna,ASTER, CNR, INAF e INFN, del Comune di Perugia e Perugia Assisi 2019.

La gara è rivolta a maggiorenni: giovani ricercatori, studenti, dottorandi, insegnanti di materie scientifiche ed altri soggetti che facciano della comunicazione della scienza uno degli obiettivi della propria attività. Per sapere esattamente chi può partecipare e per registrarsi è sufficiente visitare il sito www.famelab-italy.it

Afferma Christine Melia, Direttrice del British Council“Il British Council promuove in tutto il mondo lo scambio di idee, saperi e conoscenze. FameLab è uno dei nostri programmi globali che rispecchia i nostri obiettivi, incoraggiando i giovani scienziati ad essere fonte di isprirazione per tutti, trasmettendo passione per la scienza e lo scambio di conoscenza”.

Media partner: Corriere di Bologna, Le Scienze, Radio Rai 3, Radio Città del Capo Metropolitana, Wired.


Partner:

FameLab Italia www.famelab-italy.it

British Council www.britishcouncil.it

Perugia Science Fest www.perugiasciencefest.eu

Museo delle Scienze di Trento www.mtsn.tn.it

Fondazione IDIS Città della Scienza di Napoli www.cittadellascienza.it

formicablu di Bologna www.formicablu.it


Ufficio Stampa British Council
Emanuela Sias
Cell. 348 3861340

Immagini

Loghi e manifesti

Nessun commento:

Posta un commento