lunedì 2 febbraio 2015

QUANDO IL CIBO PRENDE QUOTA: FORMAZIONE GIORNALISTICA A COURMAYEUR (VALLE D’AOSTA)

EVENTO FORMATIVO GRATUITO IN FORMULA WEEKEND 
8 crediti formativi
Courmayeur, 27 – 28 – 29 marzo 2015

Courmayeur

Il cibo, la fame, gli sprechi alimentari, le biodiversità da tutelare, il rapporto tra alimentazione e territorio: su questi temi un mese prima dell'apertura di Expo 2015 si confronteranno a Courmayeur esperti, giornalisti e food blogger. Un utile approfondimento inserito nel programma di formazione continua per gli iscritti all’Ordine dei Giornalisti. 

Tra i docenti di questo corso Davide Rampello, curatore del Palinsesto Eventi Expo 2015 e curatore del Padiglione Zero, Andrea Segrè, ideatore del Parco tematico Agro-alimentare F.I.CO (Fabbrica Italiana Contadina) EatalyWorld-Bologna, e la presidente dell’Associazione Italiana Food Blogger Anna Maria Pellegrino.

Nell’anno dell’Expo di Milano, dedicato al tema “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, i riflettori sono puntati su tutto ciò che ruota attorno all’alimentazione. Un tema importante per chi si occupa di comunicazione e di informazione: il cibo è cultura, e raccontarlo significa parlare di territori, scienza, arte e lavoro. 

Sarà incentrato sull’alimentazione il nuovo programma di formazione gratuita per la categoria organizzato dall’Ordine dei Giornalisti della Valle d’Aosta e la Regione autonoma Valle d’Aosta, previsto a Courmayeur dal 27 al 29 marzo 2015. 

“Quando il cibo prende quota” propone a tutti i giornalisti italiani iscritti all’Albo e con obbligo di aggiornamento professionale un’attività di approfondimento inserita nel programma di formazione continua varato nel 2014. La frequenza al corso permette di acquisire 8 crediti formativi. 


Cliccare qui per il comunicato stampa completo

Cliccare qui per il programma del weekend

Cliccare qui per gli alberghi convenzionati e le tariffe



Nessun commento:

Posta un commento