sabato 23 gennaio 2016

L'UNIVERSITÀ DI TORINO E LA GRANDE GUERRA - MOSTRA VIRTUALE




Martedì 26 gennaio alle ore 17.00 presso la sala seminari della Biblioteca storica di Ateneo "A. Graf" (Palazzo del Rettorato via Verdi, 8), nell'ambito delle celebrazioni per il centenario della Prima Guerra mondiale si presenta la mostra virtuale "L'Università di Torino e la Grande Guerra"



Fonti archivistiche, bibliografiche e museali documentano il contributo dell'Ateneo all'innovazione - indotta e accelerata dallo sforzo bellico - in campo scientifico, medico, sociale e culturale di quel periodo.



La collezione include la pubblicistica del corpo accademico nel decennio 1914-1924 influenzata dalla guerra, le immagini degli aspiranti piloti selezionati dal Laboratorio dell'Istituto di Fisiologia, i volti e le vite degli studenti caduti al fronte, il contributo all'assistenza dei combattenti e al conforto dei prigionieri. Parte del materiale documentario della mostra è confluito nel portale "14-18 Documenti e immagini della Grande Guerra", curato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Video di presentazione Locandina.





LO STATO MAGGIORE DELLA DIFESA ha rinnovato l’accordo con  SDL CENTROSTUDI S.p.A 


Per continuare un’attività di tutela da vessazioni bancarie e finanziarie in favore del proprio personale dei Ruoli Militari e Civili delle Forze Armate Italiane (e di tutte le loro famiglie).

Visitando il sito SDL CENTROSTUDI alla sezione “CONVENZIONI” troverete appunto la convenzione stessa nonché la lettera informativa che verrà inviata – per le necessità operative di profilatura – al personale delle Forze Armate, che verrà pubblicata su tutti e da tutti i siti internet ed intranet afferenti allo Stato Maggiore della Difesa.

La convenzione sarà gestita in un modo assolutamente innovativo.

Il personale dei Ruoli Militari e Civili delle FF.AA. potrà rivolgersi direttamente ad SDL CENTROSTUDI scrivendo ad un indirizzo email appositamente creato: convenzione.difesa@sdlcentrostudi.it

Nessun commento:

Posta un commento