lunedì 13 giugno 2016

ETICA DELLA SCIENZA E DELLE TECNOLOGIE: DALLA UE AVVISO PUBBLICO PER CANDIDARSI ALL'EGE

La Commissione Europea ha lanciato un annuncio pubblico a presentare candidature per il Gruppo europeo sull’etica nella scienza e nelle nuove tecnologie (EGE): organismo indipendente di alto livello dedicato ad affrontare tutti gli aspetti connessi alla legislazione e alle politiche europee su temi in cui la dimensione etica, sociale e dei diritti fondamentali si intreccia con lo sviluppo scientifico e tecnologico.

Il gruppo EGE sarà costituito da un numero massimo di 15 membri esperti in scienze naturali e umane, filosofia, etica o diritto, che complessivamente rispecchino l’ampiezza e varietà di prospettive a livello europeo e integrino più approcci disciplinari. Possono presentare candidatura tutti gli interessati in possesso di laurea o diploma in una delle seguenti tre macro-categorie: etica e filosofia (inclusa filosofia morale, filosofia della scienza, etica applicata, teoria politica); scienze naturali e umane (incluse medicina, bioingegneria, informatica, economia, antropologia, sociologia); legge (inclusi diritti umani, diritto internazionale, diritto europeo).

I candidati devono avere all’attivo almeno 10 anni di esperienza in posizioni a cui danno accesso i titoli richiesti e possedere una provata esperienza in un gruppo consultivo etico o un’esperienza equivalente nell’analisi etica. È richiesta una conoscenza eccellente della lingua inglese scritta e orale e sarà tenuta in considerazione la conoscenza di altre lingue. L'invito a manifestare interesse per l'adesione all’EGE si chiude il 26 giugno 2016. Le domande di candidatura possono essere presentate seguendo le indicazioni contenute nell’avviso pubblico.




Nessun commento:

Posta un commento